Home » Trattamenti » Sbiancamento dentale

Sbiancamento dentale

Sbiancamento dentale - Dental Time

Un problema bianco... smalto

Probabilmente non piace solo a "qualcuno", ma a "tutti": avere denti bianchi, infatti, è di certo un desiderio molto comune.
I metodi per "sbiancare" lo smalto esistono, dunque, ma non si tratta dei prodotti abrasivi capaci di corrodere o erodere lo smalto, compresi i molti "sbianca-denti" facilmente acquistabili in commercio. Per sbiancare i denti, quindi, è sempre meglio chiedere l'aiuto del proprio dentista.
I metodi di sbiancamento (in inglese bleaching), infatti, sono molti e personalizzabili: quello da eseguire nello studio dentistico, quello combinato (studio dentistico/casa) e, indubbiamente il più comodo, quello domiciliare. Quest'ultimo consiste in una soluzione che viene fornita dal dentista al paziente. L'impasto è a base di perossido di carbammide e deve essere applicato sulle arcate dentarie e lasciato agire tutta la notte.
L'applicazione si realizza con due macherine sagomate sull'impronta della bocca del paziente.

In caso di macchie di nicotina e di caffè, invece, è possibile sbiancare i denti direttamente dal dentista per mezzo di apparecchi a getto di bicarbonato (Sbiancamento Air Flow).